Le partite della settimana

UNDER18 GOLD

Mantengono l’imbattibilità i giallo-blu, superando sul proprio campo Savigliano 97 a 58.
I padroni di casa sono stati in vantaggio durante tutto il corso della partita, grazie ad una buona difesa e alle conclusioni in contropiede. La gara inizia con un parziale di 15-1 per l’OASI, che impone la direzione alla partita. Il tentativo di rimettere in piedi il match a metà secondo quarto da parte degli ospiti viene arginato dalle penetrazioni di Ragab e le triple di Mazzetto. Il primo tempo è caratterizzato da tanta fisicità da parte di Savigliano, ma i ragazzi di Coach Musto non si sono tirati indietro: a dimostrarlo le stoppate di Ventura sotto canestro e i 17 palloni recuperati di squadra. A chiudere definitivamente la gara nel quarto periodo le soluzioni in 1vs1 di Giacometti e i tiri da fuori di Canavesio (4/4 da due e 1/2 da tre). Continuano le ottime prestazioni offensive di Simone Di Martino che mette a referto 20 punti. Dal tabellino finale si può notare come tutti i giocatori abbiano contribuito a questo successo in attacco e lo sottolineano anche i 23 assist di squadra. Ora c’è da migliorare ancora sulla comunicazione in difesa, ma la strada è quella giusta!
Prossimo appuntamento mercoledì prossimo con la prima giornata di ritorno.

OASI LAURA VICUNA – AMATORI BK SAVIGLIANO: 97-58
(28-6; 50-25; 74-50)

OASI LV: Mazzetto 9, Di Martino S. 20, Fantini 3, Teppa 2, Canavesio 11, Ragab 16, Ventura 8, Di Martino M. 7, Giacometti 11, Perotto 5, Zanetti 5, Bisognani. All. Musto – Ass. Menegon, Mola

Savigliano: Sabena 11, Giordanengo 4, Carena, Rosa 5, Giraudo 11, Marchetti 7, Bajrami, Pautassi 2, Mellano 2, Alladio 16, Rosso. All. Fiorito


UNDER13 ELITE

Partita da dimenticare per i giovani giallo-blu sul campo della prima in classifica. Troppo netta la disparità tra le due squadre, con gli ospiti che devono fare a meno ancora di De Marta e Battaglino fuori per infortunio. Dopo i primi 5 minuti di difesa aggressiva la squadra capitanata da Giavarini inizia a patire la fisicità avversaria e smette completamente di giocare. Come ribadito da Coach Mola, da salvare solo il quarto quarto dove giocando insieme e cercando i giusti 1vs1 si è visto finalmente messo in campo il lavoro delle ultime due settimane di allenamento.
Si riparte da lì, dal 25 a 13, lasciando perdere il resto del match, per prepararsi alla prossima gara in casa contro Area Pro 2020. Da segnalare l’esordio del 2009 Stefani e il primo punto in un campionato giovanile.

ERIDANIA BASKET – OASI LAURA VICUNA: 162-24
(42-4; 85-6; 137-11)

Eridania: Bosio M. 33, Panata 20, Lachello 8, Asvisio 3, Sandrone 8, Zanoni 3, Cuku 4, Pettiti 5, Scanferlin 6, Do 6, Lunardi 41, Dettoni 25. All. Mosso

OASI Laura Vicuna: Conte, Mazzei 2, Palermo, Salmaso, Giavarini 6, Puppi, Nardi L. 2, Nardi L. 7, Moriondo 5, Stefani 1, Amato 1, Romeo. All. Mola – Ass. Pelagrilli


UNDER15 ECCELLENZA

Inizia bene la prima gara casalinga dell’Under15 Eccellenza che mette subito in campo la giusta intensità. Con il passare dei minuti si perde però la lucidità in attacco con qualche forzatura di troppo al tiro. L’area di Vado è difficile da penetrare, con i lunghi avversari che fanno paura sotto il ferro. In difesa però ottimo lavoro di Tosco, che cerca di arginare in ogni modo Sidy e ottime anche le rotazioni ad aiutarsi nelle situazioni di difficoltà. Nel secondo quarto Inglese cerca di tenere i suoi in partita, con una serie di canestri dalla media, ma ormai il match ha preso la direzione degli ospiti. Tanto ancora da migliorare per non buttare via palloni in mezzo alla difesa avversaria e per tenere alta l’aggressività difensiva. Grande problema i troppi errori su canestri facili. Quest’anno e questo campionato sono fatti per crescere, forza ragazzi!

OASI LAURA VICUNA – PALLACANESTRO VADO: 37-92
(15-25; 26-55; 29-69)

OASI LV: Inglese 22, Boscolo 2, Zaccaria 4, Dall’Aglio, Tosco 2, Spada 3, Panealbo 3, Donnarumma 1, Ghione, Macaluso, Prinetto, Romeo. All. Russo – Ass. Di Martino, Salamone

Pallacanestro Vado: Orione, Bianchi 2, Mozzati 3, Caversazio 8, Capitelli 6, Rondinni 13, Tridondani 11, Repa 2, Migone 22, Serafini 8, Peirone, Sidy 17. All. Prati


UNDER14 ELITE

Iniziato domenica anche il campionato di Under14 Elite, con i giallo-blu che affrontano sul proprio campo la pallacanestro Venaria. Dopo i primi 20′ il tabellone indica 34 a 26 per la squadra di casa, indice di una paritta equilibrata dove l’OASI però conquista l’inerzia con contropiedi e canestri al ferro. Primo tempo caratterizzato da tanti contatti e altrettanti falli fischiati, le basse percentuali ai liberi però non permettono ai ragazzi di Coach Russo di ampliare il vantaggio. Al ritorno dall’intervallo il match sembra continuare sulla stessa linea, ma con il passare dei minuti le troppe disattenzioni in difesa e gli errori al tiro permettono a Venaria di accorciare nel punteggio. Nell’ultima frazione Balcet, Barone (17 e 14 punti) e compagni riprendono il controllo della gara e portano a casa la prima vittoria stagionale.

OASI LAURA VICUNA – PALL. VENARIA: 60-48
(12-12; 34-26; 39-34)

OASI LV: Amato, Cesarano 7, Barone 14, Brunetto, Ventura 4, Marangon 3, Butnaru 8, Meglio 3, Balcet 17, Giavarini, Spadavecchia 2, Sanna 2. All. Russo – Ass. Gregorio

Venaria: Donato ne, Pentassuglia, Biagi 4, Germana’ 16, Russo 2, De Rosa 2, Aresta, Mazzanti 7, Talmagel, Franco 12, Saglietti 3, Bonomo 2. All. Pinto


SERIE C SILVER

Rimane in partita per un quarto e mezzo la squadra di Coach Musto a Savigliano, cavalcando per i primi minuti un ottimo Nacci. La squadra di casa risponde ad ogni tripla di Blotto e Motta, tenendo sempre il controllo della partita a suon di canestri dall’arco. Da metà del secondo periodo i giallo-blu non vedono la via del canestro e dall’altro lato del campo subiscono troppo in area. Il terzo quarto continua sulla falsa linea degli altri con l’inerzia della gara nelle mani degli avversari e poca lucidità da parte dei giocatori di OASI. Inutile purtoppo il tentativo di recupero nell’ultimo periodo, dove con i canestri di Spada e Giacometti e le triple di Ragab gli ospiti si erano avvicinati al -10. Buona risposta quindi dei giovani Under18 che iniziano a prendere maggiore fiducia. Ora testa alla prossima, in casa Domenica 25 contro Kolbe, per chiudere il girone di andata.

A.B. SAVIGLIANO – OASI LAURA VICUNA: 73-58
(18-14; 39-23; 56-35)

Savigliano: Bertello 6, Sales 4, Baruzzo 1, Gredza 4, Maccario 8, Testa 12, Giorsino 8, Conti 9, Quercio 11, Mondino, Fasson 10. All. Testa

OASI LV: Blotto 11, Rabito, Motta A. 6, Perotto 2, Motta M, Ragab 14, Spada 3, Nacci 11, Balestrieri 2, Pinchi, Calcagni 2, Giacometti 7. All. Musto – Ass. Menegon